DSTyres

Jeep Wrangler 2023: Un’avventura senza tempo

Intro

Le Jeep Wrangler hanno ,marchiato una storia che risale alla Seconda Guerra Mondiale. Nel corso degli anni, si è evoluta per adattarsi al mercato civile e ora si posiziona tra i migliori veicoli off-road che è possibile trovare sul mercato del lusso. La gamma di propulsori a basso consumo di carburante e le diverse varianti di carrozzeria soddisfano un vasto pubblico e l’aggiunta di una versione ibrida plug-in dimostra l’impegno della marca Jeep nei confronti della sostenibilità ambientale.

Tuttavia, la Wrangler presenta alcune debolezze sulle strade asfaltate: la guida può essere scomoda sulle strade dissestate e lo sterzo può risultare troppo “classico” in autostrada. Nonostante questi difetti, la Jeep ha una fedele cerchia di appassionati che non si sarebbe mai convertita a marchi concorrenti come la Land Rover.

Tutte le versioni della Jeep Wrangler sono dotate di una trazione integrale e di numerosi sistemi per l’off-road che le consentono di superare qualsiasi ostacolo, purché il guidatore abbia le competenze necessarie. In questo senso, la Wrangler può essere considerata uno dei veicoli più versatili e affidabili sul mercato. Restano però i suoi limiti sulle strade asfaltate che la rendono meno maneggevole e meno attraente come mezzo di trasporto quotidiano, rispetto ad altri veicoli simili sul mercato.

Novità 2023

La gamma Jeep Wrangler si arricchisce con l’aggiunta del modello Freedom Edition, ma solo per un periodo limitato. Questo veicolo si presenta con un look a tema militare, grazie al trattamento esterno che lo caratterizza. Inoltre, il veicolo è dotato di una robusta protezione paraurti anteriore in acciaio e di rotaie laterali. Il modello Rubicon, invece, viene migliorato con l’aggiunta di nuovi cerchi da 17 pollici. La gamma dispone ora di due nuove tonalità di vernice, Earl e Reign, la cui descrizione si può trovare sul sito ufficiale di Jeep.

Listino prezzi

Per quanto riguarda il listino prezzi, la nuova gamma Jeep Wrangler 2023 offre un’ampia scelta di versioni ed allestimenti adatti a soddisfare le diverse esigenze delle migliaia e migliaia di appassionati del marchio. La versione Wrangler 4xe Plug-in Hybrid rappresenta la punta di diamante della gamma, offrendo un’ottima combinazione di potenza ed ecocompatibilità, ad un prezzo di listino di 85.500 €. La stessa cifra vale per l’allestimento Sahara, caratterizzato da un design a dir poco unico e da una serie di dettagli assolutamente esclusivi. Inoltre, la versione equipaggiata con il motore 2.0 4xe PHEV garantisce prestazioni elevate e grande efficienza energetica, confermando il prezzo di listino di 85.500 €. In sintesi, la Jeep Wrangler 2023 offre un’ampia gamma di opzioni per soddisfare le esigenze di ogni cliente senza mai scendere a compromessi sulla qualità e l’affidabilità, valori tipici del marchio Jeep.

Motore, cambio e prestazioni di guida

Il nuovo modello di Jeep Wrangler JL presenta una vasta gamma di motorizzazioni, tra cui il V-6 da 3,6 litri, il turbocompressore a quattro cilindri opzionale con assistenza elettrica per un maggiore rendimento ai bassi regimi, il V-6 diesel da 3,0 litri, il plug-in hybrid 4xe da 375 CV e il V-8 da 6,4 litri. Tutti i modelli Wrangler, nati per l’off-road, includono la trazione integrale part-time come standard, controllata da una leva sulla console centrale, e possono essere equipaggiati con un cambio manuale a sei marce o un cambio automatico a otto marce a fluido.

Durante i test ufficiali, la Wrangler Sport base a due porte equipaggiata con il V-6 e il cambio manuale a sei marce ha mostrato un’accelerazione da zero a 100 km/h in soli 6,0 secondi, mentre il modello Sahara a quattro porte con il cambio automatico ha compiuto la medesima impresa in 6,8 secondi. Il modello Sahara a quattro porte con il propulsore ibrido a quattro cilindri è stato leggermente più veloce, raggiungendo i 100 km/h in 6,4 secondi. I modelli Rubicon e High Tide, più pesanti a causa dell’equipaggiamento da fuoristrada, non sono stati altrettanto veloci come era prevedibile già prima del test.

Nonostante il fatto che la Wrangler JL sia migliorata rispetto alla precedente generazione, rimane più simile ad un camion a differenza dei più raffinati SUV e pick-up moderni. La guida sulla superficie accidentata è accettabilmente fluida, ma gli spazi di frenata non sono omogenei tra i due veicoli testati. In generale, la Wrangler JL offre una vasta gamma di motorizzazioni e specifiche per adattarsi a diversi stili di guida, sebbene non sia al passo con i suoi concorrenti in alcune aree come ad esempio quelle delle prestazioni e della raffinatezza.

Interni, comfort e capacità di carico

La Jeep Wrangler non è il SUV più spazioso o confortevole sul mercato, ma è dotata di un fascino vintage da Jeep classica, insieme a delle caratteristiche moderne sicuramente ben integrate con tutto il resto. La vista dall’alto agevola la guida su strade e percorsi accidentati, ma la vista posteriore è oscurata dai componenti del tetto, dai roll bar e dai maniglioni. Tuttavia, è possibile rimuovere la capotta e le portiere per migliorare la visibilità.

Seduti vicino al parabrezza verticale, il guidatore e il passeggero anteriore si trovano di fronte a una plancia molto stretta e ben squadrata, punteggiata da bocchette d’aerazione rotonde e da robusti interruttori per il sistema di climatizzazione, gli alzacristalli elettrici (se in dotazione) e l’infotainment. La Wrangler offre abbastanza spazio per la spesa e l’equipaggiamento, ma i sedili posteriori non si ripiegano completamente a filo del pavimento. La scelta tra il modello a due porte o a quattro porte offre un’enorme differenza di spazio di carico: la versione a due porte trasporta solo due valigie, mentre la versione a quattro porte può ospitare fino a undici valige.

Infotainment e sistemi di connettività

La Jeep Wrangler offre diverse opzioni per quanto riguarda l’equipaggiamento degli impianti di infotainment. Si può optare per un sistema ridotto all’essenziale oppure si possono scegliere moderne tecnologie che permettono di avere un’esperienza di guida ancora più completa.

L’interfaccia Uconnect è particolarmente intuitiva e reattiva, oltre ad essere disponibile sui nuovi touchscreen in tre diverse dimensioni. Inoltre, si può anche decidere di aggiungere le funzioni di Apple CarPlay o Android Auto, nonché la navigazione e un potente sistema audio Alpine con ben nove altoparlanti.

Sistemi di sicurezza e assistenza alla guida

Jeep offre solo una manciata di funzioni opzionali di assistenza alla guida. Le principali caratteristiche di sicurezza includono:

  • Monitoraggio dell’angolo morto disponibile
  • Allarme traffico trasversale posteriore disponibile
  • Sensori di parcheggio posteriori disponibili

Copertura della garanzia e manutenzione programmata

Jeep non offre agli acquirenti della Wrangler molto di cui entusiasmarsi in termini di garanzia, con un pacchetto standard che include una garanzia limitata e polizze sulla trasmissione che ricalcano la linea dei suoi rivali. Tuttavia, tutti i modelli antecedenti del 2021 sono dotati di tre anni di manutenzione gratuita.

  • La garanzia limitata copre 3 anni o 58.000 chilometri
  • La garanzia sulla catena di distribuzione copre 5 anni o 97.000 chilometri
  • Sono inclusi tre anni di manutenzione programmata gratuita

I migliori pneumatici per Jeep Wrangler 2023

  1. BFGoodrich Mud-Terrain T/A KM3: Questi pneumatici sono progettati specificamente per condizioni di fuoristrada estreme. Utilizzano la tecnologia “Mud-Phobic Bars” di BFGoodrich, che aiuta a rilasciare il fango compatto per una migliore trazione su superfici fangose. Inoltre, la mescola di gomma utilizzata è resistente alle forature e agli strappi, ideale per terreni rocciosi e accidentati. La robustezza del pneumatico è ulteriormente garantita dall’uso della tecnologia CoreGard Max, che rinforza la struttura del pneumatico per resistere ai danni da impatti off-road.
  2. Goodyear Wrangler DuraTrac: Questi pneumatici offrono un’eccellente trazione su varie superfici fuoristrada, inclusi fango, sabbia e neve. Goodyear utilizza la tecnologia TractiveGroove, che fornisce una migliore trazione su superfici scivolose e fangose. La mescola di gomma dei DuraTrac è progettata per resistere alle abrasioni e ai tagli, rendendoli una scelta duratura per gli ambienti più difficili. Inoltre, il design aggressivo dei tasselli auto-pulenti aiuta a rimuovere il fango e la neve per mantenere la trazione.
Marca pneumaticiModelloTrazione sul bagnatoLivello di rumorositàConsumo di carburantePrezzoResa chilometricaTrazione sul fangoTrazione sulle rocceTrazione sulla neve
logo bf goodrichMud-Terrain T/A KM3876€170 -€36040.000 – 60.000998
logo goodyearWrangler DuraTrac777€150 -€42050.000 – 65.000879

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + due =

Torna in alto