DSTyres

+39 377 300 0198

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perdere promo e novità.

Seguici su

Lamborghini Huracán 2023 – La simbiosi di un decennio

Intro

Sono ormai passati dieci anni dalla sua prima produzione e la Lamborghini Huracán  non sembra ancora perder colpi. Grazie al suo straordinario motore V-10, alla sua maneggevolezza e alla sua presenza visiva, Lamborghini Huracán 2023 è capace di ammaliare chiunque le passi davanti.

Aimè la Lamborghini Huracán 2023 non è sola in questo viaggio, le sue due concorrenti, vere dive del settore come le Ferrari F8 Tributo, 296GTB e 812 Superfast e le McLaren 765LT e 720S, sono ugualmente affascinanti e attendono un passo falso per tagliare Lamborghini fuori dai giochi.

La Huracán 2023 è l’unica auto di questo gruppo stellato ad essere alimentata da un V-10 ad aspirazione naturale, che fornisce alla vettura un’elegante colonna sonora, parte integrante del fascino della Lamborghini.

Sebbene la Huracán sia sopravvissuta gloriosamente negli anni delle supercar, molte delle sue prime rivali sono state sostituite da modelli più recenti, mentre la Huracán è stata perfezionata con cura nel corso del tempo, portando nuovi restyling e accorgimenti alla linea.

Novità Lamborghini Huracán

La linea della Lamborghini Huracán vede l’aggiunta del modello Tecnica per il 2023, questa versione offre la giusta dose di adrenalina alla guida, proprio come quella offerta dalla variante “Hardcore STO”, ma a un prezzo più abbordabile.

La nuova Huracán ha la stessa potenza di 631 cavalli del V-10 da 5,2 litri della potente STO, oltre a ruote posteriori sterzanti e differenziale posteriore con torque vectoring. Dall’altra parte dello spettro c’è la Huracán Sterrato, ispirata ai rally, che presenta un’altezza di marcia maggiore, rivestimenti laterali della carrozzeria e una presa d’aria superiore per il V10, anche se il suo motore è stato leggermente ridotto a 601 cavalli, ma la trazione integrale è di serie. La linea Sterrato è equipaggiata da pneumatici da fuoristrada, preferibilmente a marchio Bridgestone (fornitore ufficiale).

La maestosa Huracán è dotata anche di una modalità di guida più aggressiva, la Rally, che permette di fare più strada prima che intervenga il controllo di stabilità. La casa automobilistica ha anche deciso di eliminare le versioni a trazione posteriore della coupé Evo e della Spyder, che ora vengono offerte esclusivamente in configurazione a trazione integrale per il 2023. Purtroppo, la Lamborghini ha già affermato che il 2023 sarà l’ultimo anno di produzione della Huracán prima che venga sostituita da un nuovo modello di supercar.

Listino prezzi Lamborghini Huracán 2023

Come riferimento, l’attuale modello base della Huracán EVO Coupé ha un prezzo di partenza di 205.000 euro in Italia, mentre la Huracán Performante, la versione ad alte prestazioni della Huracán, ha un prezzo di partenza di 240.000 euro. Dato che la Huracán Tecnica è una versione ad alte prestazioni e in edizione limitata, esattamente con 1499 esemplari, il suo prezzo è superiore a quello del modello base e della Performante, parte da 235.500 euro per la versione tecnica, sino ad arrivare a 263.000 euro per i modelli Sterrato.

Motore, cambio e prestazioni di guida

Sulla parte posteriore della nuova Lamborghini Huracán si nasconde un potentissimo motore V-10 da 5,2 litri a carter secco, capace di far tremare i timpani ogni qual volta lo si spinga fino a 6500 giri/min. Il propulsore eroga 631 cavalli e genera 565 Nm di coppia su tutti i modelli, tranne che sulla grossa armatura del modello Sterrato, che viene equipaggiata a sua volta da una versione del V-10 da 601 cavalli.

Ogni Huracán V-10 è accompagnata da un reattivo cambio automatico a doppia frizione a sette marce che effettua le cambiate di propria iniziativa o su comando del guidatore tramite una serie di paddle “palette al volante”, grazie a questo dispositivo l’auto è in grado d sprizzare da zero a 100km/h in soli 2,7 secondi.

Ogni modello di Huracán viene fornito ora di serie con ruote posteriori sterzanti che migliorano ulteriormente l’agilità e la maneggevolezza. La vettura è dotata inoltre del sistema predittivo (chiamato LDVI) che si adatta allo stile di guida del pilota.

Interni, comfort e capacità carico

All’interno, la Huracán vanta un design intricato con una varietà di elementi tecnici, alcuni da esibire, altri da utilizzare. Inoltre, l’abitacolo può essere personalizzato con scelte di colori e materiali diversi. I sedili di sostegno sono divisi da una consolle centrale parzialmente fluttuante che incorpora interessanti interruttori a levetta e un interessante cambio a pulsante. Tuttavia, a parte alcune piccole tasche sulle portiere, la Huracán non ha quasi nessun vano interno. C’è anche un baule anteriore che può contenere i bagagli dei passeggeri, ma solo per chi è leggero.

Infotainment e sistemi di connettività

A differenza della maggior parte delle auto, le funzioni di infotainment sono probabilmente l’aspetto meno interessante di una supercar a sei cifre. Tuttavia, la Lamborghini dota la Huracán di un touchscreen da 8,4 pollici che controlla funzioni come l’impianto audio, le impostazioni del clima e altri contenuti multimediali.

Oltre alla funzionalità Apple CarPlay, la Lambo dispone dell’integrazione di Amazon Alexa, che fornisce una tecnologia di controllo vocale che in teoria dovrebbe ridurre la distrazione alla guida.

Sistemi di sicurezza e assistenza alla guida

La Huracán, come da vera supercar che si rispetti, è carente di tecnologia di assistenza alla guida che si trova solitamente su veicoli più lussuosi come ad esempio la BMW I7. Al contrario, questo bolide è dotato di una serie di dispositivi che aiutano il conducente a mantenere il controllo a velocità a tre cifre. Queste miriadi di funzioni richiedono una vasta conoscenza ingegneristica per essere spiegate appieno, ma possiamo dire che il telaio avanzato e il sofisticato gruppo propulsore della Lambo sono la migliore definizione di alta tecnologia.

Pacchetto di garanzia e manutenzione programmata

Mentre chi acquista una Fiat 500 può godere di un’ottima garanzia di durata misurabile in anni e chilometraggio, la copertura della Lamborghini non è a sua volta cosi generosa e risulta essere veramente bassa. Con un supplemento, il colosso automobilistico italiano dà la possibilità di aggiungere anche dei pacchetti di manutenzione programmata.

  • La garanzia limitata copre tre anni o chilometri illimitati
  • La garanzia sulla catena di distribuzione copre tre anni o chilometraggio illimitato
  • Nessuna manutenzione programmata gratuita

I migliori pneumatici per Lamborghini Huracán

Quando si scelgono gli pneumatici per un’auto sportiva come la Huracán, è importante considerare le caratteristiche specifiche di maneggevolezza e prestazioni dell’auto, nonché l’uso previsto del veicolo. La Huracán è progettata per prestazioni e maneggevolezza ad alta velocità, quindi gli pneumatici ideali devono essere in grado di offrire un’eccellente aderenza e trazione, garantendo al contempo stabilità e durata.

I migliori pneumatici per auto sportive ad alte prestazioni come la Lamborghini Huracán sono quelli prodotti da marchi famosi come Michelin, Pirelli e Bridgestone. Ad esempio, Michelin Pilot Sport Cup 2, Pirelli P Zero Corsa e Bridgestone Potenza RE-71R sono tutti pneumatici eccellenti che offrono alti livelli di aderenza e maneggevolezza.

Tuttavia, è importante notare che la scelta del pneumatico è una preferenza personale e che i conducenti possono avere preferenze diverse in base al loro stile di guida, al clima e alle condizioni stradali. In definitiva, le gomme migliori per la Lamborghini Huracán 2023 sono quelle che nei test hanno dato maggiore equilibrio alla vettura, nonché le Pirelli P Zero Corsa. Mentre per le versioni sterrato gli pneumatici migliori restano i Bridgestone Potenza RE-71R.

MarcaModelloVoto da 1 a 10
logo bridgestonePotenza_RE71R_ Potenza RE-71R9,8
logo pirelli P Zero Corsa9,3
logo michelinpsp2cup Pilot Sport Cup 29,2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − 12 =

Torna in alto