DSTyres

+39 377 300 0198

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perdere promo e novità.

Seguici su

BMW i7 2023 – Tra competizione e innovazione

Intro

La storica battaglia che vede protagonisti BMW e Mercedes-Benz si evolve ancora una volta. Ora che Mercedes ha presentato la sua classe S elettrica, la EQS, non sorprende che BMW abbia pensato alla sua prossima mossa, una berlina extralusso completamente elettrica, la i7.

La progettazione della nuova BMW elettrica è stata pensata insieme alla nuova generazione della Serie 7 e offre le stesse caratteristiche, tra cui lusso e design della versione benzina.

La BMW i7 2023 è equipaggiata da due motori completamente elettrici e dispone di un pacco batterie grande tanto quanto quello delle rivali Mercede Benz EQS e Porsche Taycan. Per quanto riguarda lo stile dell’auto, è decisamente meno appariscente rispetto a quello della gamma X5, anche se la nuova i7 corre comunque qualche rischio mettendosi in gioco con il particolare design del frontale, che comprende prese d’aria piuttosto grandi e fari con elementi sdoppiati.

Per gli amanti del lusso e i palati più fini, la BMW i7 offre una serie di caratteristiche tecnologiche che si mescolano con i materiali di altissima qualità dei suoi interni, questo la rende un’auto molto dettagliata e degna di nota.

Novità per il 2023

Con la nuova i7 del 2023 BMW fa un ulteriore passo verso il futuro, trasmettendo tutti i dettagli della serie 7 su una nuova denominazione a sfondo elettrico che funge da ammiraglia del sub-brand “i” di casa BMW.

Listino prezzi nuova BMW i7 2023

La nuova i7 viene offerta sul mercato con un prezzo di listino che parte da 150.400 euro per la versione base.

Propulsori elettrici, potenza e prestazioni di guida

La configurazione dei due motori elettrici della nuova BMW i7 2023 è molto simile a quella del nuovo SUV EV ,la iX, che utilizza un propulsore per per ogni asse, in grado di generare una potenza combinata pari a 536 cavalli.

La trazione integrale è di serie su tutti i modelli e i picchi in accelerazione sono molto rapidi per una vettura di quella portata, secondo gli esperti la nuova i7 xDrive60 sarà in grado di raggiunge le 100 Km/h in soli 4,0 secondi.

L’agilità e la maneggevolezza della i7 sono decisamente buone per una berlina di così grandi dimensioni, anche se non sono minimamente paragonabili a quelle di una berlina sportiva. Chi è alla ricerca di un’auto silenziosa, comoda e confortevole, troverà nella BMW i7 2023 la vettura giusta che possa garantire una guida fluida e sicura.

Autonomia, livello di ricarica e durata della batteria

Secondo le ultime stime in casa BMW, la nuova i7 2023 potrà offrire un’autonomia di circa 482 chilometri per carica. La batteria da 101,7 kWh della vettura è predisposta per essere collegata a stazioni di ricarica rapida a corrente continua e si dice che sia in grado di raggiungere 130 chilometri di autonomia di guida in soli 10 minuti.

Interni, comfort e capacità carico

Essendo state sviluppate assieme, anche la nuova i7 2023 beneficia dello stesso ambiente spazioso della Serie 7 a benzina. Oltre al lusso, la i7 offre una serie di funzioni high-tech che la pongono in una posizione di rilievo rispetto alla rivale come la Mercedes-Benz EQS. Lo spazio è molto ampio sia sui sedili anteriori che su quelli posteriori e i materiali pregiati rivestono ogni centimetro quadrato dell’abitacolo.

La scelta del pacchetto Executive Lounge assicura ulteriore comfort per i passeggeri dei sedili posteriori che avranno l’utilità di usufruire di sedili reclinabili e regolabili elettricamente, un pad per la ricarica wireless degli smartphone e poggiatesta spaziosi.

La capacità di spazio nel bagagliaio è abbondante, ma se dovete trasportare oggetti molto lunghi come degli sci, troverete molto comoda la funzione di passaggio tra i sedili posteriori e il bagagliaio.

Infotainment e sistemi di connettività

La BMW i7 2023 viene equipaggiata di serie con lo stesso cruscotto digitale dal SUV iX, composto da ampi display, indicatori digitali e il sistema di infotainment.

Posizionati sotto un’unica lastra di vetro, i due display offrono una visione chiara e dettagliata dei dati di guida e delle funzioni di intrattenimento. È disponibile anche un sistema di intrattenimento per i passeggeri sui sedili posteriori, con un grande schermo da 31,3 pollici che scende dal soffitto e può accedere a servizi di streaming come Netflix, Hulu e YouTube, tutto tramite la connessione cellulare 5G dell’auto.

Sistemi di sicurezza e assistenza alla guida

La i7 viene offerta con una serie di funzioni di assistenza alla guida, mentre la scelta di tecnologie più avanzate sono disponibili come optional. Tra le varie opzioni disponibili figurano una modalità di guida a mani libere per l’uso in autostrada e un sistema di assistenza al parcheggio che consente al conducente di uscire dal veicolo e parcheggiare l’auto tramite un’applicazione per smartphone. Tra i principali optional di sicurezza sono previsti:

  • Frenata d’emergenza automatica di serie con rilevamento dei pedoni
  • Avviso di corsia di serie con assistenza al mantenimento della corsia di marcia
  • Cruise control adattivo disponibile con modalità di guida semi-autonoma

Copertura garanzia e manutenzione

BMW fornisce la nuova i7 con la stessa copertura di garanzia degli altri modelli elettrici, il SUV iX e la berlina i4, la quale comprende una copertura di base per quattro anni o 80.000 chilometri e una copertura casco per i componenti del veicolo elettrico. Inoltre, tutte le nuove versioni BMW vengono fornite con un piano di manutenzione gratuito della durata di tre anni.

  • La garanzia limitata copre quattro anni o 80.000 chilometri
  • La garanzia sul gruppo motore copre quattro anni o 80.000 chilometri
  • La garanzia sui componenti EV copre otto anni o 160.000 chilometri
  • La manutenzione gratuita è coperta per tre anni o 58.000 chilometri

Pneumatici consigliati per la nuova BMW i7 2023

Considerando le caratteristiche di silenziosità e manovrabilità che la nuova i7 offre, bisognerebbe pensare di equipaggiare l’auto con i giusti pneumatici che mettano in risalto ogni punto di forza della nuova i7. Tuttavia non essendo un’auto sportiva, il criterio di scelta di una buona gomma è molto importante. Studiando a fondo i vari aspetti della nuova i7, in particolare la configurazione dei due motori elettrici, pensiamo che la miglior gomma per quest’auto sia la Continental PremiumContact 6, un pneumatico che garantisce ottime prestazioni, un buon grip e un’eccellente resa chilometrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × 1 =

Torna in alto