DSTyres

+39 377 300 0198

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perdere promo e novità.

Seguici su

Tesla Model 3 2023: cosa la rende cosi unica?

Intro

Si può dire tutto ciò che si vuole sul conto di Elon Musk e della Tesla, ma non si può ignorare l’impatto che tutto ciò ha avuto sul settore automobilistico. Model 3, con il suo prezzo relativamente accessibile, l’impressionante autonomia e le ottime prestazioni ha cambiato tutto il gioco delle auto elettriche, e ciò è provato dal fatto che risulta essere una delle auto più vendute nonostante la marea di nuove offerte elettriche presenti oggi sul mercato.

Certo, la qualità costruttiva della Model 3 non è il massimo, come dimostrano gli esami sulla durata e la prova di diverse auto sue competitor. Tuttavia, per gli automobilisti che preferiscono sperimentare qualcosa di nuovo e divertente da guidare, la nuova Tesla Model 3 è il veicolo ideale, facile da vivere e sicuramente uno dei più godibili.

Mentre alcuni preferiranno il SUV Model Y, grazie alla sua capacità di sostenere la guida nei terreni più difficili, la Model 3 offre un’autonomia stimata di 576 chilometri, facendola diventare la scelta ideale ed economica per chi viaggia in città. Personalmente, siamo attratti dalla potenza extra e dal look più sportivo del modello Performance, che potrebbe interessare gli automobilisti più sportivi. In sintesi, la Model 3 dimostra che Tesla è un’azienda all’avanguardia nella tecnologia dei veicoli elettrici, che sta guidando la rivoluzione dei trasporti a zero emissioni.

Novità 2023

Per il momento non è cambiato nulla con le edizioni 2023 del modello più economico di Tesla. Tuttavia, le notizie più recenti affermano che la berlina elettrica potrebbe presto ricevere un nuovissimo aggiornamento stilistico, anche se, visti i precedenti di Tesla, la nuova Model 3 aggiornata potrebbe non essere pronta prima del modello 2024.

Listino prezzi Tesla Model 3 2023

La Tesla Model 3 2023 si presenta sul mercato con un ampio ventaglio di opzioni, garantendo la massima personalizzazione possibile per adattarsi ad ogni esigenza di guida. Il modello base RWD, il più accessibile della gamma, può essere acquistato a partire da 49.990 euro, con un’autonomia di base di 437,7 chilometri.

Per coloro che cercano un’esperienza di guida più potente, il modello Long Range AWD è disponibile al prezzo di 52.990 euro. Con una potenza di 441 CV e una distanza percorribile fino a 576,3 chilometri con una singola carica, questa versione offre una combinazione ottimale di prestazioni e autonomia.

La Performance AWD, il modello più lussuoso e performante della gamma, può essere acquistato a 59.990 euro. Con una potenza di 513 CV e un’ampia gamma di caratteristiche di lusso, come un sistema audio Premium con 13 altoparlanti, un subwoofer e due amplificatori, e cerchi in lega da 20 pollici Uberturbine di serie, questa versione è ideale per chi cerca il massimo in termini di prestazioni e comfort.

Sul fronte degli optional, Tesla offre cerchi da 19 pollici per le versioni RWD e Long Range AWD a 1.700 euro, gancio traino con capacità fino a 1.000 kg a 1.350 euro, e interni in pelle bianchi e neri a 1.200 euro. Inoltre, sono disponibili diverse opzioni di verniciatura: il Bianco Perla Micalizzato è di serie, mentre il Nero Pastello, il Grigio Scuro Metallizzato e il Blu Oceano Metallizzato sono disponibili rispettivamente a 1.200 e 1.600 euro. Il Rosso Micalizzato, il colore più costoso della gamma, viene offerto a 2.000 euro.

Per quanto riguarda la tecnologia di guida autonoma, Tesla offre l’opzione Autopilot Avanzato a 3.800 euro, che include cambio di corsia automatico, Autopark, la funzione Navigate on Autopilot e Summon. L’opzione di Guida autonoma al suo massimo potenziale è disponibile a 7.500 euro, che include tutte le funzionalità dell’Autopilot Avanzato e l’aggiunta del controllo automatico di semafori e stop.

Infine, vale la pena menzionare il valore di rivendita di una Tesla Model 3 usata. Grazie alla continua evoluzione del software e agli aggiornamenti OTA, le Model 3 mantengono un valore di mercato elevato. Secondo le stime attuali, i prezzi delle Model 3 usate oscillano tra i 40.000 e i 72.000 euro, con un prezzo medio di 46.000 euro.

Motore elettrico e prestazioni di guida

L’elettrificazione del motore Tesla Model 3 del 2023 esalta il suo potente rendimento, garantendo una risposta istantanea e una mobilità fluida, adattandosi all’innovativo concetto di mobilità sostenibile. Il modello Long Range RWD si afferma con una sorprendente accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4,9 secondi, mentre il modello Performance AWD spicca con una stupefacente accelerazione, raggiungendo i 100 km/h in soli 3,3 secondi.

La bassa posizione del pacco batteria nell’automobile assicura un centro di gravità ottimale che contribuisce alla manovrabilità e alla stabilità nelle curve. La Model 3 presenta un preciso sistema di sterzo con tre modalità selezionabili per adattarsi alle preferenze di guida personali. Il comfort di guida è assicurato, sebbene i suoni della strada siano più percepibili a causa dell’assenza del rumore del motore a combustione. Tuttavia, la Model 3 offre un’esperienza di guida dinamica, sicura e molto gratificante.

La gamma Tesla Model 3 2023 è completamente elettrica, coerente con l’identità del produttore americano. Tesla ha avuto la tendenza a variare i motori e le configurazioni della Model 3 nel corso degli anni, ma il telaio rimane inalterato, sviluppato specificamente per ospitare l’imponente batteria. Esaminiamo le caratteristiche meccaniche dell’auto prima di procedere con la discussione su motori e batterie.

Il telaio della Model 3 è stato progettato specificatamente per questa vettura e per il Model Y, utilizzando una tecnologia di sospensione avanzata. I freni sono robusti, con pinze anteriori a quattro pistoni e dischi di 320 mm (che aumentano a 355 mm per il modello Performance), e pinze posteriori flottanti con dischi di 335 mm. Il volante offre un diametro di sterzata di 11,6 metri, mentre il cambio ha una sola marcia con un rapporto di 9:1. Nonostante sia un veicolo elettrico, il peso della Model 3 2023 è relativamente basso: il modello RWD pesa 1.611 kg a vuoto, che aumentano a 1.847 kg per le versioni con trazione integrale e batteria di dimensioni maggiori.

La Model 3 2023 offre tre varianti distintive: la RWD, la Long Range AWD e la Performance AWD. La RWD, o Standard Range RWD, è equipaggiata con un motore posteriore unico da 239 kW (325 CV) e 420 Nm di coppia, accoppiato a una batteria da 60 kWh, offrendo un’autonomia nel ciclo misto WLTP di 491 km. Per la ricarica, la potenza massima ottenibile dai Supercharger Tesla è di 170 kW. La variante Long Range AWD è la più equilibrata, con due motori elettrici e una batteria da 82 kWh.

La Tesla Model 3 Long Range AWD offre un motore anteriore da 121 kW (165 CV) e un motore posteriore da 203 kW (276 CV), per una potenza totale di 441 CV e una coppia massima di 493 Nm. Questa configurazione a trazione integrale garantisce prestazioni da sportiva, con una accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi e una velocità massima di 233 km/h. La batteria da 82 kWh, introdotta nel modello 2021, assicura un’autonomia nel ciclo misto WLTP di 602 km con cerchi da 19 pollici, che salgono a 626 km se si opta per i cerchi Aero da 18″.

Il vertice della gamma motori della Tesla Model 3 2023 è rappresentato dalla Performance AWD, un modello tanto veloce quanto efficiente. Questo modello utilizza la stessa batteria da 82 kWh del modello Long Range, garantendo un’autonomia nel ciclo misto WLTP di 547 km. Questo è possibile grazie non solo alla maggiore potenza, ma anche all’uso dei cerchi Uberturbine, di dimensioni maggiori e con un coefficiente di rotolamento più elevato. La potenza totale è di 513 CV, con il motore anteriore che raggiunge 158 kW (215 CV) e il motore posteriore che eroga 219 kW (298 CV).

La coppia totale raggiunge i 660 Nm (240 Nm per il motore anteriore e 440 Nm per quello posteriore). Le prestazioni sono eccellenti, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi e una velocità massima di 261 km/h. La velocità di ricarica, come per la Long Range AWD, è di 250 kW con i Supercharger V3.

In conclusione, che tu stia cercando l’accessibilità della RWD, l’equilibrio della Long Range AWD, o la massima potenza della Performance AWD, la gamma motori della Tesla Model 3 2023 offre una soluzione per ogni tipo di guidatore, senza compromettere la sostenibilità e l’innovazione che contraddistingue Tesla.

Autonomia e durata della batteria

La gamma della Model 3 si suddivide in tre differenti allestimenti, differenti tra loro per l’autonomia che offrono. Il modello base, dotato di trazione posteriore, è quello che presenta il prezzo più vantaggioso, offrendo un’autonomia dichiarata di circa 438 chilometri.

Se si opta per un upgrade verso il modello Long Range o Performance, invece, l’autonomia stimata della Model 3 aumenta notevolmente: la versione Performance è in grado di percorrere fino a circa 507 chilometri, mentre il modello Long Range può raggiungere ben 576 chilometri con una sola carica.

Tuttavia, come abbiamo avuto modo di constatare nel nostro test a lungo termine della Model 3 Long Range, raggiungere queste distanze non è un compito facilmente realizzabile. La Model 3 offre la possibilità di scegliere tra diverse opzioni di ricarica, tra cui la rete di stazioni di ricarica rapida di Tesla, i vari adattatori per le stazioni di ricarica pubbliche a corrente continua, le prese a 240 e 120 volt e una stazione di ricarica domestica.

Interni, comfort e capacità carico

La Tesla Model 3 si distingue dalle altre auto presenti sul mercato anche per l’abitacolo, che offre un design sorprendentemente essenziale. Il display touchscreen al centro del cruscotto controlla la maggior parte delle funzioni, mentre i pulsanti sul volante gestiscono soltanto gli specchietti retrovisori e la posizione del piantone dello sterzo, rendendo auspicabile una maggiore convenzionalità di questi comandi.

Il pianale piatto e basso contribuisce a creare una sensazione di ampiezza e aria in tutta l’abitazione. I sedili anteriori sono confortevoli e comodi, ma quelli posteriori sono un po’ più ingombranti e scomodi, quindi non adatti per lunghi viaggi per gli adulti. Il bagagliaio può essere espanso facilmente tramite la funzione di ripiegamento dei sedili posteriori. Inoltre, gli schienali dei sedili possono essere ripiegati per il trasporto di oggetti più grandi. La Model 3 può contenere fino a 17 bagagli a mano, mentre numerosi cassetti e scomparti di grandi dimensioni coordinano l’intera sezione dell’abitacolo.

Dimensioni Tesla Model 3

La Tesla Model 3 2023 mantiene le dimensioni che la contraddistinguono sin dalla sua introduzione nel mercato europeo nel 2019. Nonostante alcuni aggiornamenti di design, le misure generali sono rimaste invariate, garantendo una sagoma pulita e standardizzata che può ingannare l’occhio sulle reali dimensioni dell’auto. Per una comprensione più precisa dei suoi ingombri, ecco i dettagli sulle dimensioni della Tesla Model 3 2023:

  • La lunghezza si estende per 4,69 metri
  • La larghezza dell’auto è di 1,85 metri
  • L’altezza dell’auto è di 1,44 metri
  • Il passo della vettura, che è la distanza tra le ruote anteriori e posteriori, misura 2,88 metri

Infotainment e sititemi di connettività

La Tesla Model 3 offre molteplici funzionalità di connettività come la possibilità di navigare, utilizzare dispositivi Bluetooth e connettersi via USB. Tuttavia, non è dotata di radio AM o SiriusXM, ma si avvale di diverse opzioni di radio online. Inoltre, non supporta Android Auto o Apple CarPlay. Per una maggiore comodità durante la ricarica, la Model 3 mette a disposizione numerose opzioni di intrattenimento come Netflix, YouTube e giochi arcade attraverso il display centrale.

Sistemi di sicurezza e assistenza alla guida

Anche se ci chiediamo se il nome Autopilot sia fuorviante, il sistema di assistenza alla guida ha una delle migliori caratteristiche dell’intero settore, con un funzionamento molto ben strutturato, fluido e funzionalità impressionanti come il cambio automatico di corsia. Le principali caratteristiche di sicurezza includono:

  • Frenata automatica di emergenza di serie
  • Avviso di corsia di serie
  • Cruise control adattivo di serie

Copertura della garanzia e manutenzione programmata

La copertura complessiva della garanzia Tesla è tra le più lunghe del segmento EV, ma è deludente che non includa la protezione dalla corrosione. Il modello Long Range include circa 32.187 chilometri aggiuntivi sul periodo di copertura della batteria e dei componenti di trasmissione.

  • La garanzia limitata copre quattro anni o circa 80.000 chilometri.
  • La garanzia sulla catena cinematica copre otto anni o 161.000 chilometri.
  • Nessuna manutenzione programmata gratuita

I migliori pneumatici per Tesla Model 3 2023

  1. Pirelli P ZERO Elect

Pirelli ha progettato gli pneumatici P ZERO Elect specificamente per auto elettriche e ibride. Questi pneumatici sono stati sviluppati con una particolare attenzione all’efficienza energetica, alla resistenza al rotolamento ridotta e al comfort di guida silenzioso.

La mescola di questi pneumatici è un elemento chiave della loro efficacia. Pirelli utilizza una mescola ad alta silice che offre un eccellente equilibrio tra aderenza e resistenza al rotolamento. Inoltre, questa mescola di gomma consente un’elevata durata dei pneumatici, un aspetto cruciale per le auto elettriche che tendono a consumare più rapidamente i pneumatici a causa della coppia elevata.

La tecnologia PNCS (Pirelli Noise Cancelling System) è un’altra caratteristica degna di nota. Questa tecnologia riduce il rumore interno della cabina migliorando il comfort di guida, un aspetto particolarmente importante per le auto elettriche che, essendo generalmente più silenziose, possono rendere più evidenti i rumori dei pneumatici.

  1. Michelin e-Primacy

Gli pneumatici Michelin e-Primacy sono un’altra eccellente opzione per la Tesla Model 3 2023. Sono stati progettati per offrire un’efficienza energetica superiore, che può aiutare a estendere l’autonomia della tua auto elettrica.

La mescola di gomma di questi pneumatici utilizza una combinazione di silice e elastomeri di ultima generazione. Questa mescola consente una ridotta resistenza al rotolamento, aiutando a massimizzare l’autonomia, ma mantiene anche un’ottima aderenza, sia sul bagnato che sull’asciutto.

Michelin ha integrato la tecnologia “MaxTouch Construction” in questi pneumatici, che garantisce una distribuzione uniforme della pressione del pneumatico. Questo porta a un’usura uniforme del pneumatico, prolungandone la durata.

Entrambi questi pneumatici sono ottimi per la tua Tesla Model 3, ognuno con le proprie uniche caratteristiche e vantaggi. La scelta finale dipenderà dalle tue specifiche esigenze e preferenze personali.

Marca PneumaticiModelloTrazione sul BagnatoLivello di RumorositàPrezzoResa Chilometrica
logo pirelliP ZERO Elect8/10~70 dB (stima)200€ 40.000 km
logo micheline-Primacy9/10~68 dB (stima)220€ 45.000 km

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − sedici =

Torna in alto