indice di carico pneumatici

Cosa indica l’indice di carico nei pneumatici?

L’indice di carico dei pneumatici identifica la portata massima di carico che una gomma può sostenere a velocità massima indicata. L’indice di carico viene rappresentato con un numero composto da due o più cifre e si trova in evidenza sulla spalla della gomma. Le case di produzione prendono come punto di riferimento l’asse più pesante del veicolo cosi da assegnarne l’indice di carico.

Quando si parla di indice di carico si intende la massa complessiva di un veicolo. Come viene calcolata? Scopriamolo insieme, esempio: prendiamo l’indice 88H che equivale a 560kg, questa misura rappresenta il carico che può supportare un solo pneumatico. Ma se noi la moltiplichiamo il peso per il numero delle gomme di un veicolo otterremo la massa complessiva del veicolo, in questo caso 2240kg.

come scegliere indice di carico degli pneumatici

Come scegliere l’indice di carico pneumatici?

La scelta dell’indice di carico è una selezione tanto semplice quanto banale, che viene data spesso e volentieri per scontata. Capita svariate volte che durante un cambio gomme nella nostra officina, di accorgerci durante lo smontaggio che gli pneumatici da sostituire hanno un codice di velocità inferiore a quello riportato sulla carta di circolazione. Questo significa che il gommista che ha installato le gomme precedentemente non ha prestato attenzione o non ha verificato la carta di circolazione. Se non si verifica l’indice di carico c’è la possibilità di andare incontro a sanzioni pecuniarie , inoltre in caso d’incidente l’assicurazione non coprirà eventuali danni, proprio perché non sono stati montati pneumatici omologati.

Detto questo vi mostreremo come leggere l’indice di carico nei vostri veicoli in modo tale che persino voi possiate avere un occhio di riguardo. Vi basta prendere il libretto di circolazione, in basso sulla sinistra troverete le sigle degli pneumatici omologati per la vostra vettura accompagnati da indici di velocità  e di carico. Fatto questo passaggio vi mancherà solo confrontarli con quelli riportati sullo pneumatico che avete acquistato, il codice si trova sulla fascia laterale della gomma affianco alla misura e al DOT (anno di produzione). Il procedimento è semplice e intuitivo, in caso contrario potete sempre chiedere aiuto al vostro gommista di fiducia.

gomme-con-indice-di-carico-differente

Posso montare pneumatici con indice da carico superiore?

La risposta a questa domanda è si. Dopo avere verificato il libretto di circolazione si può scegliere se installare un pneumatico con indice di carico pari o superiore a quello riportato sulla carta. Un indice di carico superiore è persino più performante perché è stato sottoposto a test di quantità maggiori di carico.

Tabella indice da carico pneumatici

Gli indici da carico possono variare a seconda delle misure degli pneumatici ma anche dalla massa del veicolo. Prenderemo come esempio i modelli più di nicchia di auto per capire meglio il procedimento di misurazione.

Fiat panda

Indice di carico fiat panda

misura gomma 165/6514
indice di carico79T kg437
massa complessivakg 1748
Fiat 500

Indice di carico fiat 500

misura gomme185/55r15
indice di carico82T kg475
massa complessivakg 1900
Fiat 500x

Indice di carico fiat 500x

misura gomme215/60r16
indice di carico95H kg690
massa complessivakg 2760
Lancia Y

Indice di carico lancia Y

misura gomme 195/45r16
indice di carico80V kg450
massa complessivakg 1800
jeep renegade

Indice di carico jeep renegade

misura gomme 215/65r16
indice di carico98H kg750
massa complessivakg 3000


 jeep compass

Indice di carico jeep compass

misura gomme 215/55r18
indice di carico 95H kg690
massa complessiva kg 2760
Misure di riferimento principali per l'indice di carico dei tuoi pneumatici

Indice di carico e velocità pneumatici

Quando osserviamo la sigla di un pneumatico notiamo che affianco all’indice di carico troviamo sempre una lettera che accompagna il numero di carico. Quelle lettere indicano il codice di velocità con una sezione che va dalla lettera A alla lettera Y che indica il suo valore massimale.

Il calcolo dei codici di velocità si ottengono con dei test specifici che le case di produzione fanno prima di inserire le auto sul mercato. Una volta passati tutti i test di velocità verranno inseriti su carta di circolazione come indici di velocità omologati.

Per capire come varia l’indice di carico rispetto al peso si può osservare il seguente grafico.

fonte: https://www.tyresizecalculator.com/charts/tire-load-index-chart

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × 5 =

Carrello
Torna su