DSTyres

+39 377 300 0198

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perdere promo e novità.

Seguici su
porsche macan 2024

Porsche Macan EV 2024: Ultime Novità

Intro

La Macan SUV ha rappresentato il veicolo più venduto di Porsche dal 2016 e si prevede che questo lussuoso crossover compatto darà vita ad una nuova versione completamente elettrica per l’anno 2024. Pur mantenendo il nome Macan, la Macan EV 2024 sarà costruita su una nuova piattaforma elettrica che sosterrà anche l’imminente Audi A6 e-tron. Attualmente si sa poco del gruppo motopropulsore della Macan EV, ma Porsche afferma che avrà un’autonomia significativamente superiore rispetto alla berlina elettrica del marchio, la Taycan, che attualmente raggiunge un massimo di 365 chilometri con una singola carica secondo l’EPA.

L’utilizzo dell’architettura elettrica a 800 volt della Taycan dovrebbe consentire tempi di ricarica rapidi. È probabile che le varianti della Macan EV rispecchino quelle della Macan a gas, con un modello S più potente e un GTS al top di gamma che offre le prestazioni più elevate. Inizialmente, la Macan EV sarà venduta insieme alla versione a gas.

Sappiamo con certezza che la Macan EV si basa sulla nuova piattaforma Premium Electric sviluppata in collaborazione con Audi. Nella sua versione più performante questo SUV di lusso elettrico avrà una potenza di 603 CV e 1.000 Nm di coppia. Questi dati si riferiscono ad una configurazione con doppio motore e trazione integrale, ma saranno disponibili anche versioni con trazione posteriore a un prezzo più accessibile. Ciononostante, ogni dettaglio riferito qui è il risultato dei test effettuati dalla casa madre, che mira a garantire un’esperienza di guida di alto livello.

Novità 2024

L’arrivo della Macan EV è previsto per l’anno modello 2024. Nonostante manterrà l’aspetto generale del modello a gas, presenterà nuovi design per la parte anteriore e posteriore. Il gruppo propulsore elettrico sarà una novità per la gamma Macan, e sarà uno dei primi modelli a basarsi su una nuova piattaforma elettrica condivisa tra Porsche e Audi.

La Macan elettrica è una delle novità più attese di Porsche. I prototipi di questo SUV alimentato a batteria sono in circolo sulle strade europee già da tempo, e persino la casa madre ha iniziato a rivelare i primi dettagli ufficiali. Il debutto avverrà nel 2024, quindi c’è ancora tempo e molto lavoro da fare. Tuttavia, un recente video spia ha mostrato una serie di prototipi di Macan sottoposti a test invernali nel Nord Europa. Sembra che Porsche disponga di un gran numero di veicoli di prova per la nuova Macan elettrica, dato che abbiamo già avvistato molti prototipi con targhe diverse.

Non conosciamo i dettagli esatti di ciò che questi veicoli di prova stanno testando, ma supponiamo che la casa di Stoccarda stia effettuando gli ultimi aggiustamenti al gruppo propulsore, alle sospensioni e ad altri componenti cruciali. La versione con doppio motore avrà un pacco batterie con una capacità di 100 kWh. Pare che questa sarà l’unica opzione per la batteria, dal momento che Porsche ha confermato che una batteria di capacità inferiore non è al momento presa in considerazione, mentre una di capacità superiore non sarebbe compatibile con la piattaforma.

Nell’attesa di ulteriori dettagli, ricordiamo che la Porsche Macan a combustione continuerà ad essere disponibile per i prossimi anni. Anche se alla fine diremo addio a questo modello, per il momento coesisterà con il nuovo modello a batteria.

Autonomia, Ricarica e Durata della Batteria

Le cifre ufficiali sull’autonomia non saranno disponibili fino alla presentazione della Macan EV, ma Porsche sostiene che il SUV elettrico sarà in grado di viaggiare significativamente più a lungo con una singola carica rispetto all’attuale Taycan, la quale raggiunge al massimo 365 chilometri di autonomia stimata dall’EPA. Porsche sta pianificando di offrire due dimensioni di batteria, proprio come per la Taycan.

Tuttavia, il fatto che la maggior parte degli acquirenti americani di Taycan abbiano optato per il modello con maggiore autonomia fa pensare che potrebbe essere disponibile negli Stati Uniti solo la batteria di dimensioni maggiori. Si prevede che la Macan EV utilizzerà l’architettura a 800 volt della Taycan, che consente una ricarica rapida fino a 270 kilowatt.

La Porsche Macan EV 2024 offrirà una ricarica ultraveloce e dovrebbe debuttare inizialmente nella versione top di gamma a doppio motore con trazione integrale. Si prevede che verranno offerte varie potenze, dai 450 kW a più di 1000 Nm e 603 CV. Questo modello sarà il primo in cui Porsche utilizzerà la versatile e scalabile architettura del veicolo elettrico PPE (Premium Platform Electric), sviluppata in collaborazione con i tecnici di Audi.

L’architettura scelta è adatta a una vasta gamma di vetture, nei segmenti B, C e D. La ricarica sarà più veloce di quella della Taycan che arriva a 270 kW. Collegata a un caricabatterie DC ad alta potenza, ci vorranno meno di 25 minuti per portare il nuovo SUV all’80% di carica. La batteria da 800 Volt della Porsche si ricaricherà rapidamente anche se collegata a un caricabatterie DC da 400 Volt ad alta potenza, poiché gli interruttori ad alta tensione all’interno della batteria la dividono in due pacchetti identici da 400 volt, che vengono poi caricati in parallelo. Ciò elimina la necessità di un booster di tensione integrato, riducendo i tempi di ricarica.

I migliori pneumatici per Porsche Macan EV 2024

I pneumatici ideali per la Porsche Macan EV 2024, con la considerazione delle sue caratteristiche di assetto, sono i Continental Premium Contact 7 FR. Questi pneumatici sono noti per le loro prestazioni eccezionali in termini di aderenza, durata e comfort.

La Macan EV 2024, grazie alla sua architettura di trazione integrale ottimizzata per il retrotreno e una configurazione di pneumatici misti, offre un’esperienza di guida dinamica di altissimo livello. L’asse posteriore più largo migliora la trazione e la stabilità, mentre gli pneumatici anteriori più stretti rendono l’auto più agile, consentendo un controllo di sterzo più preciso.

Le misure di serie per la Macan sono pneumatici anteriori 235/60 R 18 e posteriori 255/55 R 18. Tuttavia, la Continental Premium Contact 7 FR offre diverse dimensioni, inclusi i formati da 20 e 21 pollici, con misure anteriori di 265/45 R 20 e 265/40 R 21 rispettivamente, e misure posteriori di 295/40 R 20 e 295/35 R 21 rispettivamente.

I pneumatici Continental Premium Contact 7 FR sono caratterizzati da un mix di gomma ottimizzato e da tecnologie all’avanguardia, tra cui la tecnologia di mescola Green Chili 2.0, che garantisce un’aderenza superiore, massima efficienza energetica e una durata estesa. Inoltre, il design asimmetrico del battistrada migliora la stabilità in curva, mentre i profondi canali longitudinali e i tasselli di trazione ottimizzano la gestione dell’acqua, garantendo ottime prestazioni sul bagnato e minimizzando il rischio di aquaplaning.

Tutte le Porsche Macan sono dotate di serie del sistema di controllo pressione pneumatici (TPM), che monitora costantemente la pressione di gonfiaggio e segnala al conducente qualsiasi anomalia. Questo sistema contribuisce a mantenere un’ottima efficienza di guida e a garantire la sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + dieci =

Torna in alto