DSTyres

+39 377 300 0198

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perdere promo e novità.

Seguici su

Porsche Panamera 2024: Anteprima

Introduzione

Porsche sta preparando qualcosa di nuovo per l’inizio della terza generazione di Panamera. Anche se la sua forma definitiva deve ancora essere rivelata, i prototipi camuffati con fari a LED a matrice larga sono un indizio molto forte di come sarà la nuova Panamera nella sua versione di produzione. Sono state rilasciate poche informazioni, ma Porsche afferma che il motore V-6 biturbo di base da 2,9 litri sarà disponibile con almeno 350 cavalli. Si prevede ancora una Panamera completamente elettrica su una nuova piattaforma scalabile, ma non la vedremo per almeno altri quattro anni. È stato anche accennato al modello Panamera Turbo ad alte prestazioni, recensito separatamente, ma i dettagli relativi ai prezzi, alle finiture e alla potenza restano confidenziali fino a quando non ci avvicineremo alla data di messa in vendita del modello.

Novità 2024

Porsche rinnova la nuova generazione della Panamera con più cavalli e interrompe la versione Panamera Sport Turismo, citando che meno del 10 percento degli acquirenti di Panamera sceglieva quella versione. Il motore di base ora ha circa 350 cavalli, o leggermente più, con un incremento di circa 25 rispetto all’anno modello 2023. Il sistema di gestione della sospensione attiva Porsche (PASM) è ora di serie. Sono stati installati ulteriori assorbitori acustici per mantenere l’abitacolo piacevolmente silenzioso. Anche una nuova fascia anteriore e posteriore sono presenti sulla Panamera 2024, donandole un aspetto più moderno, e il cockpit è stato ridisegnato con nuovi schermi grandi nel cruscotto rivisto.

Motore, Cambio e Prestazioni di Guida

 Anche se Porsche non ha ancora rilasciato una specifica completa delle caratteristiche, per ora, i prototipi utilizzano un V-6 biturbo da 2,9 litri proprio come il vecchio modello, ma questa volta con almeno 350 cavalli anziché 325. Questo, per il momento. Il sistema di gestione della sospensione attiva di Porsche (PASM) è ora di serie e utilizza la magia ingegneristica degli ammortizzatori a due valvole e delle molle ad aria semi-attive a doppia camera per mantenere le caratteristiche di guida della Panamera dinamiche, migliorando al contempo la qualità di marcia, secondo quanto riferito dalla casa madre.

Almeno in questa fase di test, il prototipo che abbiamo provato utilizzava una trasmissione automatica a doppia frizione a otto velocità con una programmazione che permette cambi di marcia morbidi fino al completo arresto del veicolo. Porsche afferma che il gruppo motopropulsore aggiornato consente un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi, ma questa potrebbe essere una stima troppo prudente, considerando che l’ultimo modello a trazione posteriore, meno potente che abbiamo testato, ha raggiunto i 100 km/h in soli 4,4 secondi. Non sono stati ancora rivelati dettagli sulle potenze dei futuri modelli sportivi 4S o GTS. Aggiorneremo questo spazio con i dati dei test non appena avremo eseguito un test completo in pista.

Interni, Comfort e Capacità di Carico

Porsche ha rinnovato la cabina di comando della Panamera. Un cluster di strumenti digitali combinato con un touchscreen per l’infotainment da 10,9 pollici domina il cruscotto. Similmente a quanto inizialmente lanciato sulla Taycan, il passeggero anteriore della Panamera dispone di un proprio display digitale. La leva del cambio è stata spostata dalla console centrale al cruscotto, per fare spazio a maggiore spazio di carico e comfort per le braccia. Porsche afferma che lo spazio di carico dietro ai sedili posteriori può contenere due oggetti lunghi come sacche da golf extra-large, grazie ad un design intelligente che include l’uso di un subwoofer più sottile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 + sei =

Torna in alto