Porsche Taycan 4S 2022si guida facilmente grazie a Pirelli P zero Pz4

La nuova berlina Porsche Taycan 2022 non è il veicolo elettrico perfetto che tutti pensavano, ma la sua combinazione di spirito di guida e resistenza alle prestazioni la rendono la più coinvolgente grazie anche agli pneumatici di serie Pirelli P zero Pz4. Con un aspetto sorprendente e interni altamente personalizzabili e high-tech, le quattro porte elettriche di casa Porsche valgono ogni singolo centesimo del loro prezzo premium.

La Taycan svolge un lavoro notevole persino nel ricordare a chi guida che si  trova a bordo di una Porsche grazie al suo sterzo reattivo, all’incredibile tenuta su strada e allo stile di guida raffinato. L’auto in accelerazione ha un’ottima stabilità, mentre i suoi freni sono ideali per racchiudere quella rapidità mancante dei veicoli elettrici tradizionali. Ci saranno sempre paragoni con la Tesla Model S, specialmente con l’autonomia stimata relativamente breve della Porsche, ma la Taycan 2022 è senza dubbio l’alternativa più adeguata.

Novità del 2022

Per il 2022, Porsche ha già apportato alcune modifiche sulla gamma Taycan, alla quale si unisce un nuovo modello GTS da 590 CV che sfoggia dettagli specifici per l’assetto dentro e fuori, ereditando l’intero equipaggiamento ad alte prestazioni dalla Taycan Turbo S top di gamma. La GTS vanta anche un restyling del telaio unica e una calibrazione del gruppo propulsore per una modalità di guida differente. Il sistema di infotainment aggiunge dei nuovi comandi vocali avanzati, un sistema operativo perfezionato e Android Auto si unisce finalmente ad Apple CarPlay.

La Taycan ora può anche essere parcheggiata da remoto tramite uno smartphone, il che significa che nessuno ha effettivamente bisogno di essere alla guida. Anche la linea delle vernici si espande, grazie al programma “Paint to Sample” di Porsche che consente ai clienti di selezionare i colori personalizzati, inclusi quelli classici delle vecchie Porsche degli anni ’90. La nuova Taycan 2022 include anche una migliore gestione termica e delle funzioni di ricarica, che secondo Porsche mirano a ridurre i tempi di alimentazione.

Consigli sui modelli da acquistare

Mentre la Taycan Turbo e la Turbo S offrono prestazioni alla pari con le supercar, raccomandiamo la più economica Taycan 4S a trazione integrale. La 4S è dotata di un motore da 530 CV, cerchioni da 19 pollici, sospensioni pneumatiche regolabili e interni parziali in pelle. Per avere un’idea sul costo, salteremo tutte le numerose opzioni di personalizzazione Porsche, ma passeremo alla Performance Battery Plus, che aumenta le dimensioni del pacchetto e aumenta la potenza combinata a 562 CV. Anche il pacchetto Performance è un must in quanto rende la Taycan più divertente da guidare: l’asse posteriore sterzante e il torque vectoring migliorano la versatilità, la modalità di guida Sport Plus ottimizza le prestazioni e le barre antirollio attive aiutano la stabilità. Consigliamo inoltre di usufruire del Porsche Experience Center.

Motore, potenza e prestazioni EV

La maggior parte dei modelli Taycan sono dotati di doppi motori elettrici, con uno che alimenta le ruote anteriori e l’altro che alimenta le posteriori. Alimentano uscite separate che variano in base al livello di allestimento. La 4S genera 522 cavalli con la batteria più piccola e 562 cavalli con quella più grande. Quest’ultimo è di serie sui modelli di fascia più alta, il Turbo da 670 CV e il Turbo S da 750 CV. Il modello di base produce tra 402 e 469 CV, a seconda delle dimensioni della batteria, ma è solo a trazione posteriore.


Tutti i modelli Taycan hanno anche un’innovativa trasmissione a due velocità che offre un cambio reattivo. Dopo aver assistito alle prove della Taycan 4S siamo rimasti colpiti dalla sua rapida accelerazione (raggiungendo 100 Km/h in 3,4 secondi) e dalla sua versatilità point-and-shoot. Il sistema di frenata tuttavia lascia un poco a desiderare perché Porsche ha scelto di rinunciare alla guida con un solo pedale(link),  rinunciando al generatore che trasforma l’energia cinetica in una frenata moderata. Tutti coloro che amano lo sprint dell’auto saranno elettrizzati dal comportamento di Taycan Turbo S.

La versione nominata in precedenza nei test ha percorso 400 metri in 10,5 secondi ad una velocità di 210 Kmh. Una Model S Performance con modalità Cheetah corrispondeva a quell’esplosione nei suoi 100 Km/h. Questa forte propulsione, insieme alla bassa posizione di guida e alla precisione dello sterzo è ciò che rende la Porsche speciale tra i veicoli elettrici, risultando molto confortevole. Anche viaggiando su ruote da 21 pollici come Pirelli P zero elect con fianchi stretti, un’altra Taycan 4S Turbo non si è mai sentita rigida o dura.

Quanto dura la batteria della Porsche Taycan?

L’autonomia di guida della Taycan rispetto a quella di Tesla Model S  è molto più limitata, visto che Tesla è in grado di raggiungere i 650 chilometri con un’unica carica, mentre il chilometraggio della Porsche varia tra 320 e 365 chilometri, a seconda delle dimensioni della batteria e dei propulsori elettrici. Ogni modello presenta un sistema di tecnologia a 800 volt che consente una velocità di ricarica di 270 Kw. Nei modelli  che integrano una batteria più grande, Porsche abbina questo pacchetto 93,4 kWh, ma solo 83,7 kWh sono realmente utilizzabili, possono essere caricati dal 5% all’80% in 23 minuti effettivi. Tuttavia, i caricabatterie rapidi da 800 volt sono rari e le velocità di ricarica di picco non sono molto avanzate.

Allestimenti interni, comfort e pneumatici di serie Pirelli Pz4

L’interno della Porsche Taycan  mostra un aspetto elegante e ricco di tecnologia. Il design è apparentemente semplice e ricorda ciò che abbiamo visto nei precedenti modelli Porsche. Come previsto, gli interni possono essere rivestiti in una vasta gamma di materiali ricchi e diverse combinazioni di colori. C’è una lunga lista di opzioni premium, tra cui il climatizzatore a quattro zone, i sedili anteriori massaggianti, un volante riscaldato e sedili posteriori riscaldati. La Taycan viene fornita di serie con 2 + 2 posti a sedere, ma c’è un’opzione per aggiungere un terzo posto nella parte posteriore, se lo si desidera. Tra le varie opzioni di allestimento troviamo anche gli pneumatici Pirelli P zero Pz4 in dotazione con Porsche elettric.

Infotainment e connettività avanzata

La Taycan non manca di schermi al suo interno, ma è abbastanza carente di pulsanti fisici e manopole. Associati ad un display curvo da 16,8 pollici per gli indicatori, possiamo trovare due sistemi touchscreen situati centralmente che controllano il programma di infotainment. Quello superiore è integrato nel cruscotto e misura 10,9 pollici, ha la funzione di fornire l’accesso alle applicazioni più importanti. Il touchscreen da 8,4 pollici sottostante consente agli utenti di regolare le impostazioni del climatizzatore, controllare lo stato della batteria, impostare i dettagli di navigazione, interagire con le funzionalità di Apple CarPlay e Android Auto e aprire e chiudere i trunk e le porte di ricarica. Un altro touchscreen da 10,9 pollici è disponibile per il passeggero del sedile anteriore e c’è un touchscreen opzionale da 5,9 pollici nel sedile posteriore che controlla l’HVAC posteriore e il riscaldamento del sedile.

Sistemi di sicurezza e assistenza alla guida

Ogni modello di Taycan è dotato di tecnologia di assistenza alla guida di serie che include l’avviso di collisione in avanti e la frenata di emergenza assistita, nonché l’avviso di deviazione e l’assistenza al mantenimento della corsia. Naturalmente, Porsche offre anche una tecnologia più avanzata in base all’allestimento. Le principali caratteristiche di sicurezza includono:

  • Cruise control adattivo disponibile con tecnologia stop-and-go
  • Parcheggio telecomandato disponibile
  • Visione notturna disponibile

Copertura di garanzia e programma di manutenzione

Porsche offre anche altre opzioni di garanzia competitive che sono paragonabili a quelle che forniscono altri marchi di veicoli elettrici di lusso. Tuttavia, la copertura dei componenti elettrici della Taycan è limitata a otto anni o 160.000 chilometri, mentre Tesla offre un chilometraggio illimitato per lo stesso arco di tempo.

  • La garanzia limitata copre quattro anni o 80.000 chilometri
  • La garanzia del gruppo propulsore copre otto anni o 160.000 chilometri
  • Nessuna manutenzione programmata gratuita

Pneumatici Pirelli P zero Pz4 Elect su Porsche Taycan 4S Elettric

Quando scegli gli pneumatici per la tua Porsche TAYCAN devi farlo con un’accurata attenzione, considerando diverse variabili che comprendono la tipologia di auto, le dimensioni e le modalità di utilizzo del veicolo in relazione ai percorsi che si effettuano quotidianamente. Uno degli pneumatici elettrici consigliati per questa tipologia di auto è proprio la gamma Elect del marchio Pirelli. La scelta di Porsche non è data al caso, infatti gli pneumatici Pirelli P zero Pz4 Elect si distinguono per la loro bassa resistenza al rotolamento, ma soprattutto per il loro bassissimo livello di rumorosità che è di appena 72db, l’ideale per un’elettrica come Taycan.

I migliori accessori per gli appassionati di Porsche

Direttamente dagli store di Amazon.com ecco i migliori accessori per gli amanti di autovetture Porsche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

9 − 8 =

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop
    Torna su