DSTyres

+39 377 300 0198

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perdere promo e novità.

Seguici su

Gomme Moto Invernali: La TOP-5 dei migliori brand

Introduzione

Quando le temperature scendono e le strade si vestono di un manto bianco, molti motociclisti decidono di riporre la loro amata due ruote fino alla primavera successiva. Tuttavia, per gli appassionati che non si lasciano intimidire dall’arrivo dell’inverno, esiste un’opzione che permette di continuare a godere della propria passione per la moto anche durante i mesi più freddi: i pneumatici invernali.

L’importanza di scegliere il giusto set di gomme invernali per la propria moto non può essere sottovalutata. Non solo questi pneumatici specializzati offrono una migliore aderenza e stabilità su strade fredde e bagnate, ma sono anche una scelta cruciale per la sicurezza del motociclista. In un periodo dell’anno in cui le condizioni della strada possono cambiare rapidamente, avere l’equipaggiamento giusto fa la differenza tra un’esperienza di guida piacevole e una rischiosa.

Gli pneumatici invernali per moto sono progettati specificamente per affrontare temperature basse, neve leggera e superfici scivolose. A differenza dei loro omologhi estivi, questi pneumatici utilizzano mescole di gomma speciali che rimangono morbide e flessibili anche a temperature sotto lo zero, garantendo così una migliore presa sulla strada. Inoltre, i loro battistrada sono dotati di scanalature più profonde e pattern specifici che aiutano a espellere l’acqua e a ridurre il rischio di aquaplaning, oltre a fornire una trazione superiore su neve e ghiaccio.

Tuttavia, la scelta del pneumatico invernale giusto non è sempre semplice. Tra le numerose opzioni disponibili sul mercato, è fondamentale considerare non solo il modello di moto posseduto, ma anche lo stile di guida e le condizioni stradali tipiche che si affronteranno durante l’inverno. In questo articolo, esploreremo alcuni dei migliori pneumatici invernali per moto disponibili oggi, analizzando le loro caratteristiche, prestazioni e idoneità per diversi tipi di moto e stili di guida. Dall’Heidenau K60 Scout, famoso per la sua versatilità, al Mitas E-07, ideale per gli amanti dell’avventura, passando per il Continental TKC 80, il Metzeler Tourance e il Michelin Anakee Adventure, ogni pneumatico ha qualcosa di unico da offrire.

Continua a leggere per scoprire quale pneumatico invernale potrebbe essere la scelta giusta per la tua moto e per le tue avventure invernali su due ruote.

Heidenau K60 Scout

Nella disamina dei migliori pneumatici invernali per moto, il Heidenau K60 Scout si posiziona meritatamente al primo posto. Questo pneumatico estivo dedicato alle moto enduro incarna una perfetta fusione tra i benefici dei pneumatici stradali e le qualità di quelli ideati per terreni più morbidi e grezzi. Il K60 Scout si distingue per la sua versatilità, adattandosi efficacemente sia alla strada asfaltata sia ai percorsi off-road, garantendo una performance bilanciata 50/50 tra questi due ambienti.

Un elemento distintivo di questo pneumatico è la sua costruzione diagonale, che offre una durata maggiore e una maggiore resistenza alle deformazioni, rendendolo particolarmente adatto a coloro che prediligono la guida fuori città e su terreni variabili. La sua originalità si manifesta anche nel design del battistrada, che combina piccoli blocchi sui lati per assicurare rigidezza e facilità di guida su superfici sfidanti come pietre e sabbia, senza compromettere il comfort di guida sull’autostrada. In particolare, la misura 150/70B17 offre un’esperienza di viaggio confortevole anche su lunghe distanze, mantenendo eccellenti caratteristiche stradali.

La mescola utilizzata da Heidenau, con un alto contenuto di gomma naturale, è un altro punto di forza. Questa mescola resistente, unita alla solida costruzione Belted, fa del K60 Scout uno dei pneumatici più affidabili e duraturi sul mercato, ideale per viaggiatori a lunga distanza.

La variazione nel design tra le diverse dimensioni del K60 Scout è il risultato di un approccio innovativo di Heidenau nel rispondere alle sfide presentate da nuove miscele di composti. Adattando il design per soddisfare al meglio le diverse applicazioni e integrando i feedback dei clienti con test estensivi, Heidenau ha creato pneumatici che si differenziano in base alla moto, ma che garantiscono sempre le migliori prestazioni.

Il K60 Scout, disponibile nelle dimensioni Enduro più comuni, è particolarmente apprezzato nel segmento delle moto maxienduro. Questi pneumatici offrono un ampio raggio di utilizzo della moto, aggiungendo un senso di tranquillità per chi ama esplorare senza un percorso definito.

Interessante notare che, nonostante non sia un pneumatico tassellato tipico da off-road, il K60 Scout è obbligatorio in Germania nei mesi invernali. La sua capacità di offrire maggiore sicurezza rispetto ai normali pneumatici stradali è stata una curiosità che ha portato molti a testarlo in condizioni off-road. Il design unico delle sue gomme, con un battistrada anteriore che differisce significativamente da quello posteriore, e quest’ultimo che presenta tasselli pronunciati sui lati e una striscia centrale continua, sottolinea l’innovazione di Heidenau nel settore dei pneumatici moto.

MITAS E-07 PLUS

La seconda posizione nella nostra classifica dei migliori pneumatici invernali per moto è occupata dal MITAS E-07 PLUS, un prodotto che incarna l’evoluzione di un già affermato classico nel mondo del motociclismo. Questo pneumatico è stato sviluppato per sostituire alcune misure del popolare E-07, con l’obiettivo di rispondere alle crescenti esigenze di potenza e performance richieste dai motociclisti moderni.

Il MITAS E-07 PLUS mantiene tutti i vantaggi dell’E-07 originale, mentre introduce miglioramenti significativi nelle prestazioni, elevando così lo pneumatico a un livello superiore. La sua multifunzionalità e durata, già apprezzate nell’E-07, sono state ulteriormente ottimizzate per soddisfare le esigenze di un pneumatico da enduro di qualità superiore.

Il design del battistrada dell’E-07 PLUS, leggermente modificato rispetto al modello precedente, migliora le performance sia in ambito fuoristrada che su strada. Un pattern tassellato più ampio offre spazi aperti tra i blocchi del battistrada, efficaci nel rimuovere sabbia, fango e acqua dalla zona di contatto. Questo mantiene un contatto solido tra la gomma e il suolo, sia che si stia navigando su strade asfaltate sia che si stia affrontando un percorso off-road.

La versione DAKAR del MITAS E-07 PLUS aggiunge un ulteriore livello di robustezza e resistenza. Con una carcassa rinforzata e una maggiore resistenza alle perforazioni, è ideale per affrontare carichi pesanti, viaggi avventurosi di lunga distanza e condizioni estreme. Questa versione è particolarmente adatta ai motociclisti che intraprendono viaggi impegnativi e richiedono il massimo dalla loro attrezzatura.

Il disegno moderno del battistrada, applicato sia alle ruote anteriori che a quelle posteriori, rende il MITAS E-07 un’eccellente scelta per il touring enduro. Offre un’ottima maneggevolezza sia su strada che su terreni meno impegnativi, garantendo sicurezza e affidabilità in un’ampia varietà di condizioni ambientali.

Continental TKC 80

Al terzo posto nella nostra selezione di pneumatici invernali per moto troviamo il Continental TKC 80, un pneumatico noto per la sua affidabilità e versatilità sia su strada che in condizioni off-road. Testato e provato su lunghe percorrenze e in competizioni, il TKC 80 si distingue per il suo battistrada autopulente che garantisce una performance eccellente su terreni morbidi, offrendo grande stabilità laterale e un’aderenza ottimale. Il suo handling su strada è altrettanto impressionante, con una resa chilometrica elevata che lo rende una scelta eccellente per le lunghe distanze.

Il Continental TKC 80 è stato selezionato come primo equipaggiamento per alcune delle moto più iconiche, come la BMW R nineT Urban GS, la BMW R 1250 GS / Adventure e la Husqvarna 701 Enduro. Questa scelta da parte dei principali produttori di moto sottolinea la qualità e l’affidabilità di questo pneumatico.

Inoltre, il modello è caratterizzato da un design del battistrada innovativo che assicura alti livelli di stabilità laterale su superfici morbide e un’ottima manutenzione su strada. Il TKC 80 è anche l’attrezzatura originale per la BMW 1200 GS Adventure e la KTM 690 Enduro R, enfatizzando ulteriormente la sua idoneità per moto avventurose.

Per il ‘Reckless Mudder’, il motociclista che predilige l’off-road e sfida i terreni più impegnativi, il TKC 80 è la gomma perfetta. Unendo prestazioni superiori in condizioni di fango e su strade asfaltate, questo pneumatico è l’ideale per chi cerca un’esperienza di guida avventurosa senza compromessi. Il Continental TKC 80 rappresenta dunque una scelta eccellente per i motociclisti che desiderano un pneumatico versatile, in grado di affrontare con sicurezza qualsiasi tipo di terreno.

Metzeler Tourance

Paragrafo: “Occupando la quarta posizione nella nostra classifica dei migliori pneumatici invernali per moto, il Metzeler Tourance si distingue come il pneumatico ideale per le moderne enduro stradali. Questo pneumatico è stato appositamente sviluppato per rispondere alle esigenze delle grandi enduro moderne, offrendo un bilanciamento perfetto tra durata e prestazioni.

La mescola del TOURANCE, una combinazione innovativa di nero di carbonio e silice, è stata accuratamente selezionata per garantire un’eccezionale durata nel tempo e un alto chilometraggio. Questa mescola, unita al design sofisticato del battistrada, fornisce un grip eccellente sia sul bagnato che sull’asciutto, permettendo ai motociclisti di affrontare con sicurezza una varietà di condizioni stradali.

Gli aspetti tecnologici avanzati del Tourance includono tasselli centrali che offrono un’ampia area di contatto con la strada, riducendo il rumore di rotolamento e migliorando il grip. Questo conferisce al pneumatico una stabilità eccezionale ad alte velocità, elemento fondamentale per la guida su strada. I tasselli laterali sono progettati per migliorare il grip e la stabilità in piega, fornendo ai motociclisti un controllo accurato e sicuro nelle curve.

Un altro punto di forza del Metzeler Tourance sono gli intagli profondi nel battistrada, che permettono un efficace drenaggio dell’acqua e migliorano il grip e la trazione anche in condizioni off-road. Questa caratteristica lo rende un pneumatico estremamente versatile, adatto sia alla guida su strada che alle avventure off-road.

Michelin Anakee Adventure

Paragrafo: “Conquistando la quinta posizione nella nostra classifica, il Michelin Anakee Adventure si distingue come un pneumatico eccezionale per chi cerca un’esperienza di guida ottimale sia su strada che in off-road. Questo pneumatico è stato progettato per offrire una maneggevolezza e stabilità superiori grazie al suo nuovo profilo, rendendolo ideale per un’ampia varietà di moto, comprese la BMW R 1250 GS, la MOTO GUZZI V85 TT e la TRIUMPH TIGER 900.

Il Michelin Anakee Adventure si distingue per la sua aderenza ottimizzata, specialmente su strade bagnate, grazie alla sua mescola arricchita di silice. Questa innovazione lo rende una scelta sicura e affidabile in tutte le condizioni atmosferiche. La sua polivalenza on/off-road è accentuata dal rapporto ottimizzato pieni/vuoti del battistrada e dal marcaggio M+S, che garantisce prestazioni eccellenti sia sul fango che sulla neve.

Questo pneumatico fa parte della gamma Trail di Michelin, posizionandosi tra il Road 5 Trail, dedicato esclusivamente all’uso stradale, e l’Anakee Wild, equilibrato per un utilizzo misto strada/off-road. Il Michelin Anakee Adventure è stato sviluppato con l’obiettivo di superare l’aderenza sul bagnato offerta dall’Anakee III, mantenendo al contempo le sue prestazioni generali. La tecnologia bimescola utilizzata in questi pneumatici, con 2CT all’anteriore e 2CT+ al posteriore, offre un grip eccezionale e un sostegno superiore in curva.

Gli intagli ottimizzati nel battistrada dell’Anakee Adventure, progettati specificamente per l’inclinazione del pneumatico, migliorano ulteriormente la sua performance. L’anteriore presenta intagli maggiorati sui lati per un grip ottimale sul bagnato, mentre il posteriore, con i suoi intagli profondi, garantisce una trazione superiore, supportata da ponti in gomma tra i tasselli per una maggiore aderenza in curva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 2 =

Torna in alto