DSTyres

+39 377 300 0198

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perdere promo e novità.

Seguici su

Come riconoscere i pneumatici a fascia bianca quando acquisti online

Una delle domande più frequenti che gli utenti che acquistano pneumatici online sul nostro sito e-commerce è questa: come riconosco gli pneumatici con fascia bianca?

Gli pneumatici a fascia bianca detti anche “White Sidewall” sono facilmente riconoscibili grazie alla loro fascia bianca che attraversa tutta la spalla della gomma e che rendono gli pneumatici per auto e moto differenti dalle comuni gomme di colore nero.

Quali vetture montano gli pneumatici a fascia bianca?

Le gomme a fascia bianca venivano utilizzate su quelle che oggi sono auto e moto d’epoca. L’uso di queste gomme fu introdotto inizialmente nel 1914 da una ditta di Chicago che fabbricava mezzi trainati da cavalli. Successivamente negli anni avvenire presero il sopravento in Italia e in Europa, venivano montati perlopiù su auto e moto di lusso fino ad esplodere negli anni 70 in modelli di auto come le Cadillac.

Come ben si sa con l’evolversi della tecnologia sulle gomme, le case di produzione di gomme hanno cessato la fabbricazione, solo alcuni brand continuano a produrre in maniera limitata queste gomme in fascia bianca, per soddisfare la piccola fetta di mercato di auto e moto d’epoca.

Individuare le gomme a spalla bianca per vetture d’epoca

Come accennato in precedenza le gomme White Sidewall (fianco bianco) si possono trovare su un e-commerce accompagnati dalla sigla “WSW”. Qui però deve nascere il primo vostro campanello d’allarme se state cercando pneumatici di fascia bianca.

Infatti se si cercano gomme di questo tipo su siti forniti come dstyres.it non bisogna farsi ingannare dalle immagini. Le immagini ci vengono fornite direttamente dai produttori che a sua volta ci forniscono gli pneumatici. Bisogna avere la certezza che le gomme a fascia bianca che siano accompagnate dalla sigla “WSW” come per esempio: 120/70 -21 68 V RF TL COBRA CHROME AV91 (ant) WSW AVON , altrimenti si rischia di acquistare un prodotto che non si desidera ed incombere in eventuali spese sui resi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + undici =

Torna in alto