DSTyres

+39 377 300 0198

Iscriviti alla nostra Newsletter, per non perdere promo e novità.

Seguici su

BMW X1 2023: Un mix perfetto di efficienza e stile

Intro

Il nuovissimo SUV entry-level di BMW è stato finalmente immesso nel mercato. La già famosissima X1 è stata fortemente rivoluzionata con il modello in uscita nel 2023. Chiunque ci segue da tempo sa che la BMW X1 è uno dei nostri SUV preferiti, proprio per la sua agilità e per la sua maneggevolezza.

Il modello 2023 ha innovato anche la versatilità della vettura, migliorandone molti parametri importanti tramite una riprogettazione completa che ha aggiornato e migliorato, rispetto al modello dell’anno scorso, il telaio, il gruppo propulsore e gli interni. A differenza dei competitor, tra cui la famosa Mercedes-Benz Classe GLB, la X1 rimane un SUV a due file, ma le sue dimensioni leggermente più grandi delle alternative sono giustificate da un migliorato spazio nell’abitacolo, almeno secondo BMW.

Sotto il cofano anteriore è possibile trovare un nuovissimo motore turbo a quattro cilindri da 241 CV, abbinato alla classica trazione integrale di serie e ad un cambio automatico a sette rapporti. A spiccare sono sicuramente gli interni, aggiornati secondo uno stile più moderno e con una nuova compatibilità totale rivista e corretta tramite la nuova comunicazione con le tecnologie più moderne grazie al sistema di infotainment iDrive 8.

Novità 2023

BMW ha, come già spiegato prima, ridisegnato il SUV X1 per il 2023. Il motore a quattro cilindri è molto più potente del predecessore, rendendo la guida più audace per i temerari. Le dimensioni esterne più grandi, inoltre, promettono uno spazio interno più confortevole per i passeggeri più esigenti.

Listino prezzi

La nuova BMW X1 2023 si presenta con una gamma di prezzi in base ai nuovi allestimenti disponibili, in modo da adattare il marchio per soddisfare le esigenze di ogni cliente. Per quanto riguarda i prezzi “chiavi in mano”, l’offerta parte dalla versione sDrive 18i, disponibile a partire da 40.500 euro per la base, 49.970 euro per la XLine e 44.450 euro per la MSport.

La sDrive 20i è proposta a 44.500 euro nella versione base, 46.970 euro per la XLine e 48.450 euro per la MSport. La xDrive 23i ha un prezzo di 49.900 euro per la base, 52.370 euro per la XLine e 53.850 euro per la MSport.

Per quanto riguarda le varianti diesel, la sDrive 18d è offerta a 43.200 euro nella versione base, 45.670 euro per la XLine e 47.150 euro per la MSport. La xDrive 20d ha un prezzo di 48.600 euro per la base, 51.070 euro per la XLine e 52.550 euro per la MSport, mentre la xDrive 23d è disponibile a 51.600 euro per la base, 54.070 euro per la XLine e 55.550 euro per la MSport.

La gamma si completa con le versioni ibride plug-in 25e xDrive e 30e xDrive, rispettivamente proposte a 51.700 euro e 54.300 euro per la base, 54.170 euro e 56.770 euro per la XLine e 55.650 euro e 58.250 euro per la MSport. Infine, la iX1 30 xDrive elettrica viene offerta a 58.400 euro per la versione base, 60.870 euro per la XLine e 62.350 euro per la MSport.

Motore, cambio e prestazioni di guida

Come il predecessore, la nuova X1 2023 è alimentata da un motore turbo a quattro cilindri da 2,0 litri, ma il nuovo assetto è sicuramente più sportivo, potendo vantare ben 13 cavalli in più rispetto al passato. La trazione integrale è, come sempre in casa BMW, di serie e la X1 si è ritrovata protagonista anche di un nuovo cambio automatico a doppia frizione, a sette rapporti. La X1 xDrive28i che abbiamo avuto l’onore di assistere durante i test non ha avuto alcun problema a raggiungere i 100 km/h in 5,4 secondi.

Le sospensioni, che sono state ridisegnate per la presentazione del nuovo modello 2023, migliorano la maneggevolezza e la stabilità della vettura, garantendo un divertimento nuovo e audace per gli amanti della  X1, specialmente su strade non convenzionali. Il pacchetto opzionale M Sport – da non confondere con il modello M, che, invece, potrebbe arrivare in un secondo momento – aggiunge sedili con imbottitura decisamente più aggressiva, con un volante unico e diverse modifiche esterne dall’aspetto sportivo, oltre a nuove caratteristiche che migliorano le varie prestazioni della vettura, come ad esempio il sistema di sospensioni adattive e le palette del cambio montate sul volante.

Interni, comfort e capacità di carico

Il modello 2023 è leggermente più lungo. Non si nota molto ma è più alto e più largo della X1 che è uscita nel 2022, con un piccolo aumento dello spazio in nome del comfort dei passeggeri più pretenziosi, dato che il modello precedente era già abbastanza spazioso per le sue dimensioni, almeno a nostro avviso.

Il design degli interni è sicuramente più moderno, con una leva del cambio a levetta, una console centrale fluttuante, un cruscotto totalmente digitale e svariati elementi di design come le griglie degli altoparlanti testurizzate.

Infine, tutti i modelli sono dotati di un climatizzatore automatico bi-zona, di una illuminazione interna ambientale e di un portellone elettrico, con il tetto panoramico che fa parte del pacchetto opzionale Convenience, mentre i sedili anteriori riscaldati e il volante riscaldato sono optional disponibili a parte per tutti i modelli in commercio.

Infotainment e sistemi connettività

BMW ha aggiornato il suo nuovo sistema di infotainment chiamato iDrive 8 anche nel suo SUV più piccolo. Il navigatore è, come sempre, di serie, così come Apple CarPlay e Android Auto; inoltre, su tutti i modelli è disponibile anche la radio satellitare SiriusXM.

Il cruscotto digitale della X1 è basato su un unico pannello dall’aspetto molto nitido, il quale funge sia da display per gli indicatori che anche da schermo per l’infotainment. Il pacchetto Convenience, il quale è opzionale comprende anche una base di ricarica wireless per tutti gli smartphone che la supportano, mentre il pacchetto Premium aggiunge un head-up display, un impianto stereo Harman/Kardon e un sistema di telecamere esterne a 360 gradi.

Sistemi di sicurezza e assistenza alla guida

Tutte le X1 sono dotate di una serie di funzioni di assistenza alla guida di base, come la classica frenata automatica d’emergenza e i sensori di parcheggio di serie, ma è possibile richiedere anche tecnologie più avanzate, tra cui anche la funzione di parcheggio automatico e il cruise control adattivo con centraggio della corsia. Le principali caratteristiche di sicurezza includono:

– Frenata d’emergenza automatica di serie con rilevamento dei pedoni

– Avviso di deviazione dalla corsia e monitoraggio dell’angolo cieco di serie

– Cruise control adattivo disponibile con funzione di centraggio della corsia di marcia

Copertura di garanzia e manutenzione programmata

La garanzia limitata e la protezione della catena di distribuzione di BMW sono normali per la categoria, ma l’azienda addolcisce l’offerta con tre anni di manutenzione programmata gratuita. I principali pacchetti comprendono:

– La garanzia limitata copre quattro anni o 80.000 chilometri

– La garanzia sulla catena cinematica copre quattro anni o 80.000 chilometri

– La manutenzione programmata gratuita è coperta per tre anni o 58.000 chilometri

I migliori pneumatici per BMW X1 2023

Se vi state chiedendo quali siano i migliori pneumatici per la nuova X1 beh… eccovi la risposta!

Scegliere gli pneumatici migliori per la tua BMW X1 2023 è fondamentale per garantire una guida sicura e fuori da ogni rischio, senza scordarsi il comfort e la performance. I due marchi migliori nel settore degli pneumatici, Bridgestone e Michelin, offrono opzioni di assoluta qualità.

Le due marche si adattano perfettamente alle esigenze della tua BMW X1.

Ecco quelli che consigliamo:

1. Bridgestone Turanza T005: Questo pneumatico è la scelta migliore per la BMW X1 2023 grazie alle sue prestazioni decisamente affidabili e al comfort di guida non notabile già dopo i primi metri. Il Turanza T005 offre una maneggevolezza molto precisa e un’aderenza stradale più che ottima, tanto su superfici bagnate quanto su quelle asciutte. Inoltre, la sua tecnologia avanzata contribuisce a ridurre il consumo di carburante e di emissioni di CO2, garantendo così una guida maggiormente sostenibile.

2. Michelin Primacy 4: Il Michelin Primacy 4 è il secondo degli pneumatici che consigliamo, sicuramente di alta qualità e adatto alla nuova BMW X1 2023. La sua lunga durata e la bassa resistenza al rotolamento lo rendono una delle opzioni più efficienti e convenienti per chi cerca pneumatici a lungo termine. È stato progettato per offrire una guida sicura e confortevole il Primacy 4 e si distingue per le sue eccellenti prestazioni in fase di frenata e per la tenuta di strada, sia su asciutto che su bagnato.

Marca pneumaticiModelloTrazione sul bagnatoLivello di rumorositàConsumo di carburantePrezzo (per pneumatico)Resa chilometrica
logo michelinPrimacy 4A68 dBB€€€50.000 km
logo bridgestoneTuranza T005A71 dBB€€€€60.000 km

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 − 4 =

Torna in alto